Afferisce alle seguenti tematiche di ricerca:

BREVETTI

NANOSTRUTTURE ASSEMBLATE SU ELETTRODI STAMPATI

DESCRIZIONE

L'invenzione riguarda un processo utile a migliorare l'assemblaggio di strati nanodimensionali su elettrodi stampati per serigrafia; le particelle nanostrutturate sono depositate direttamente sugli elettrodi con una semplice tecnica e fissate con una maschera adesiva che le rende stabili come dispositivi sensoristici ad alte prestazioni analitiche.

Il processo produce sistemi ibridi, formati dall'accoppiamento tra nanoparticelle attive ed elettrodi stampati, unificando l’alto grado di innovazione delle nanotecnologie alla flessibilità di supporti conduttori. Il limite di questi dispositivi era legato alla labilità del supporto, soprattutto durante l'utilizzo in liquido e in flusso continuo, dovuto al modo in cui veniva stampato l'ultimo strato di isolante. Si è riusciti a semplificare una delle fasi di produzione del sensore, grazie all'utilizzo di una mascherina adesiva trasparente e isolante. Questo ha garantito un’ottima stabilità del nuovo supporto con la mascherina. La superficie degli elettrodi può variare a seconda delle esigenze applicative e del tipo di sensore specifico che si intende sviluppare. Dimensioni minime del sensore collaudato 1 cm x 3 cm, massime 2 cm x 5 cm con spessore massimo di 1 mm. Il test è stato effettuato solo (su scala di laboratorio quindi) con gli elettrodi stampati della tipologia usa e getta in supporto plastico trasparente PVC. Il dispositivo elettrochimico è a disposizione dei tecnologi che intendono sviluppare sistemi di misura per inquinanti, composti, o sostanze da identificare. TRL 4

VANTAGGI

  • semplificazione del processo di stampa;
  • flessibilità del dispositivo;
  • applicazioni generali di sensori fatti su misura;
  • alta sensibilità e specificità

APPLICAZIONI

  • Biosensoristica elettrochimica,
  • miniaturizzazione di sistemi di misura come sensori,
  • lab on chip

INVENTORI

Walter Vastarella

NUMERO PRIORITA'

102021000006260

Ultima modifica: 22 Settembre 2021

IN COLLABORAZIONE CON

CNA
CONFAPI
CONFARTIGIANATO
CONFINDUSTRIA
UNIONCAMERE
Feedback