SICUREZZA DELLE INFRASTRUTTURE CRITICHE

SICUREZZA DELLE INFRASTRUTTURE CRITICHE

(SCI - Security of Critical Infrastructures)

AMBITO DI RICERCA

ANALISI E MITIGAZIONE DEI RISCHI NATURALI

Le Infrastrutture Critiche rappresentate dalle reti di comunicazione (stradali e ferroviarie, aeroporti e vie per il trasporto delle merci ecc.), insieme con altri asset strategici (stabilimenti di produzione, strutture strategiche, centri per la gestione delle emergenze, ospedali, ecc.), definiscono un insieme di risorse verso le quali indirizzare azioni volte a salvaguardarne l’integrità, in modo che riescano a fornire con continuità ed efficienza i servizi e i prodotti necessari ai cittadini e al Paese stesso. Tra le situazioni di mancanza di servizio, quelle derivanti da eventi naturali eccezionali rappresentano una frazione largamente maggioritaria, ed è quindi verso gli eventi naturali che si concentra la maggiore attenzione per lo sviluppo di sistemi di protezione delle Infrastrutture Critiche, che siano in grado di predire eventi, comprendere in quale modo tali eventi possano impattare sui servizi, identificare e quantificare le possibili conseguenze indotte da perdite di servizi.

ENEA possiede una consolidata esperienza nella gestione della Sicurezza del Territorio, acquisita sviluppando ricerca e fornendo servizi altamente specializzati alle Amministrazioni Pubbliche, in ambito di rischio sismico ed idrogeologico, di inquinamento ambientale, elettromagnetico, chimico-fisico-biologico, anche grazie alle numerose facilities tecnologiche di cui dispone nei vari centri dislocati su tutto il territorio italiano. Nell'ambito della Sicurezza del Territorio, ENEA applica tradizionalmente metodologie, tecnologie e modelli per il controllo, la valutazione e la riduzione del rischio, sia in fase ordinaria, sia in quella emergenziale. A tal fine, ENEA intende capitalizzare le expertise multi-disciplinari a sua disposizione per sviluppare ricerca ed innovazione metodologica e tecnologica nell’ambito dell’analisi multihazard, delle strategie di intervento integrato di prevenzione e riduzione del rischio, dei sistemi di early warning e di supporto alle decisioni da adottare in caso di emergenze naturali e antropiche.

AFFERISCONO A QUESTO AMBITO DI RICERCA: